Avocado… e il locale?

Avocado… e il locale?

Questa settimana abbiamo inserito per la prima volta un prodotto ‘esotico’: l’avocado. Esotico, ma poi non così tanto perche viene coltivato in sicilia ed è il frutto di una bella esperienza, quella di un giovane agricoltore siciliano, Paolo Costa, che da 3 anni ha ripreso a coltivare una piccola piantagione di avocadi abbandonata da decenni. La piantagione non è sua, l’ha chiesta ‘in prestito’ ad un parente che possiede molti terreni agricoli ormai in abbandono. L’obiettivo è dimostrare che ancora dalla terra si può ricavare un reddito dignitoso e che l’edilizia non è l’unico destino razionale per terre bellissime e fertili.
Paolo Costa pratica quella che si definisce ‘agricoltura naturale‘ cioè senza l’uso di alcun tipo di sostanza chimica, neanche quelle permesse nel biologico.