castagne

Castagne

Castagne

Signori e Signore la regina dell’autunno, la castagna, è arrivata nelle Zolle

Ricche di proteine, sali minerali, fibre e vitamine del gruppo B. Le mangi perché sono buone e perché fanno bene: le tante fibre aiutano a riequilibrare l’intestino; il loro valore energetico le rende adatte a combattere la stanchezza e lo stress; le vitamine del gruppo B, tra le altre cose, aiutano il sistema nervoso e sono importanti per il metabolismo dei grassi e delle proteine.

Castagne, che cosa ci fai?

Le hai trovate nella tua spesa a casa di Zolle e ti stai chiedendo cosa farci? Puoi arrostirle! Incidi le castagne orizzontalmente e mettile sul fuoco in una padella bucherellata. Una volta cotte mettile in un sacchetto di carta per mezz’ora: le sbuccerai con maggiore facilità. Nel caso non avessi l’apposita padella puoi cuocerle in forno. In questo caso, incidile su entrambi i lati e inumidiscile un pochino. Mettile in forno già caldo fino a quando la buccia non inizia a staccarsi.

Una ricetta: purea di castagne

Cuoci le castagne in acqua leggermente salata con una o due foglie di alloro o alcuni semi di finocchio. Dopo un’ora scolale, poi sbucciale e passale in uno schiacciapatate. Fai bollire un bicchiere di latte, insaporiscilo con sale, noce moscata ed una noce di burro, incorpora il purè di castagne, sala e mescola bene per alcuni minuti. Otterrai un composto spumoso che può
essere un originale contorno per la carne di maiale.