E con questo cosa ci faccio? Il Mizuna

E con questo cosa ci faccio? Il Mizuna

Il Mizuna è una verdura che appartiene alla famiglia delle brassicacee (la stessa famiglia dei broccoletti, per capirci), molto diffusa in tutto l’oriente, in particolare è molto usata e apprezzata in Giappone.  “Mizuna è il suo nome giapponese e significa erba d’acqua” mi dice Claudio Caramadre che lo coltiva. “Il mizuna può essere coltivato tutto l’anno, ma noi lo facciamo crescere solo in questo periodo per offrire un po’ più di varietà”.

Le foglie del mizuna sono di colore verde intenso e seghettate, e assomigliano molto a quelle della rughetta. Ha un gusto delicato ed è una verdura “veloce”: per prepararla basta lavarla bene sotto l’acqua corrente e si può mangiare sia cruda sia cotta. Abbiamo chiesto ai clienti di Zolle di inviarci qualche ricetta con il mizuna, eccole qui di seguito:

La ricetta di Vittoria.
Mizuna su tartare di salmone

Sminuzza il salmone con il coltello. Sminuzza il mizuna con la scorza di un limone, aneto, erba cipollina, zenzero fresco e cetrioli. Adagia le verdure leggermente salate sulla tartare di salmone, bagna con succo di limone e olio evo precedentemente mescolati. Spolvera con pepe rosa macinato e pane bagnato d’olio e prezzemolo passato al grill.
Vittoria ci suggerisce questo piatto come antipasto per la vigilia di Natale.

La ricetta di Gabriella
Gnocchi di zucca con pesto di Mizuna

Prepara un pesto con il mizuna, olio, sale, pinoli e parmigiano. Con  la salsa condisci gli gnocchi di zucca.

La ricetta di Sonia
Insalata con cavolo crudo

Lava bene il mizuna ed asciugalo. Condisci con olio (spremuto a freddo), un pizzico di sale, un cucchiaino scarso di salsa di soia a basso contenuto di sodio e qualche goccia di limone. Metti tutto in una ciotola, e mescola con energia; aggiungi i semi di sesamo tostati, e servi con la quinoa cotta al vapore.


La ricetta di Valentina

Spaghettoni con mizuna ripassata in padella con aglio olio e peperoncino, salsiccia e pioggia di pecorino.