Fuori i numeri!

Fuori i numeri!

Quest’anno siamo siamo cresciuti un pochino: siamo diventati 30.

Ad Aprile abbiamo aperto un nuovo punto vendita: Zolle Ostiense. Lo trovi al binario 1 della stazione ferroviaria di Roma Ostiense a piazzale dei Partigiani.

fotosito1_450x350

Tra di noi c’è chi “fa la spesa”, chi organizza le consegne a casa delle Zolle, chi le prepara ogni giorno, chi si occupa del nuovo negozio, chi scrive i post sul blog, chi parla con gli Zollisti e chi va in cerca di aziende con cui lavorare Ma in realtà, all’occorrenza, tutti facciamo tutto (o quasi).
Le aziende con cui collaboriamo sono circa 80. Quasi tutte si trovano nella nostra regione. Tutte lavorano utilizzando il metodo biologico o la biodinamica. Non ci interessa che siano certificate, ma ci assicuriamo personalmente che tutte lavorino senza usare chimica di sintesi o OGM. Per questo prima di inserire una nuova azienda passa, a volte, molto tempo: dobbiamo conoscerci bene prima di avviare una collaborazione!

fotosito2_450x350

Sono circa 1400 le famiglie romane che ricevono la Zolla a casa. E più di 200 quelle che  vengono a trovarci allo Spaccio o nel nuovo negozio di Zolle Ostiense. Chi sceglie Zolle sostiene un mercato locale degli alimenti impegnato a produrre cibo nel rispetto della salute, del lavoro, del territorio e dell’ambiente.

Nel 2016 abbiamo fatto circolare per Roma:
439.842 kg  di frutta e verdura fresca, di stagione e coltivata nel rispetto della salute, dell’ambiente e del territorio

212.298 uova, 19.012 kg di carni e 14.000 Kg di formaggi di animali che vivono all’aperto, in spazi adeguati alle loro necessità e nutriti con cibi sani.

Per consegnare le Zolle a casa usiamo 6 furgoncini e 8 bici da carico (ma Babbo Natale ce ne ha portati altri 3 nuovi fiammanti. (Questa però è un’altra storia, te la raccontiamo in un altro post). Con le bici abbiamo consegnato 34.694 Zolle, pedalando per circa 40.000 km. Rispetto al totale delle Zolle in giro per Roma, sono state circa il 58% quelle che hanno girato in bici. Grazie a questa modalità di consegna abbiamo fatto risparmiare alla città  7.000 Kg di CO2 in un anno.

Grazie a tutti!