Il nostro 2019 in numeri e nuovi amici

Il nostro 2019 in numeri e nuovi amici

Siete Folli: consegnare le Zolle con le bici non si può!

Nel 2019 siamo arrivati a usare le bici per la consegna del 75% delle Zolle a casa.

Non è possibile! Buono, fresco, sano e onesto il cibo così non esiste!

Lo scorso anno abbiamo fatto girare per Roma:

  • circa 3.962 quintali di frutta e verdura buona, sana, fresca e onesta da aziende agricole scelte una a una.
  • più di 135 quintali di carne, quasi 126 quintali di formaggio e ben 221.250 uova da animali allevati all’aperto e nutriti con cibo sano.

Nessun abbonamento? È una pessima idea!

Dal 2009 al 2019 abbiamo consegnato più di 470 mila Zolle, senza alcun abbonamento.
Ricevere le Zolle a casa deve essere una scelta, un piacere, un aiuto per chi vuole mangiare cibo buono e sano. Per questo non imponiamo abbonamenti.

E i nuovi amici?

Nel 2019 siamo diventati amici del Maxxi, il museo delle arti del XXI secolo.

Abbiamo aperto le Zolle ad ASSAY, un pestato di cime di rapa e broccoletti nato dal progetto “INCAMPO! Senza caporale” di Terra! un’associazione ambientalista seria che alla denuncia e all’inchiesta affianca progetti concreti. ASSAY è il prodotto di un percorso di formazione e lavoro che ha visto come protagonisti nove ragazzi migranti provenienti dal Ghana, Togo, Burkina Faso e Senegal e cinque aziende agricole biologiche pugliesi.

Abbiamo partecipato alla campagna Mangia Sano 2019 di VAS (Verdi Ambiente e Società) un’organizzazione ambientalista attiva da oltre 20 anni.

Siamo stati alla festa di raccolta fondi di Amka una onlus impegnata in progetti di cooperazione internazionale in America Latina e in Africa.

Abbiamo partecipato al Think Green Eco Festival, una manifestazione che dal 2011, attraverso laboratori, seminari e workshop promuove la salvaguardia dell’ambiente.

Sempre durante quest’anno poi, abbiamo iniziato a consegnare frutta sana, fresca e di stagione in alcuni uffici di Roma, aprendo una nuova strada al cibo buono.