CAVOLFIORE AL GRATIN

CAVOLFIORE AL GRATIN

Scotta in acqua bollente salata le cimette del cavolfiore, scolale bene e disponile in una pirofila imburrata. A parte amalgama: una noce di burro o dell’olio, pane grattato, abbondante parmigiano e formaggio a pezzetti. Distribuisci il composto sul cavolfiore e passa in forno a 200° per 15 minuti.
(Con la parte restante del cavolfiore, puoi fare una minestra aggiungendo cubetti di patate e cipolle)



CAVOLFIORE AL GRATIN

CAVOLFIORE AL GRATIN

Dopo averlo lavato e diviso a quarti, lessa a vapore il cavolfiore e, quando sarà morbido, disponilo in una teglia da forno unta e cosparsa di pane grattato. Termina con abbondante parmigiano mescolato ad un cucchiaio di pane grattato, cospargi di fiocchetti di burro e inforna a 170° in forno preriscaldato.