CAVOLFIORE IN TEGAME

CAVOLFIORE IN TEGAME

Pulisci il cavolfiore dalle foglie più dure, lavalo, incidi il torsolo a croce, mettilo intero, se è piccolo, in un tegame con acqua salata in ebollizione, altrimenti, diviso a metà, cuocilo a vapore. Quando è ancora molto al dente, scolalo e trasferiscilo in un tegame dove avrai fatto rosolare porro o cipolla finemente affettati. Disponilo sul torsolo, cospargilo di olive tritate, sale, pepe, irroralo di olio e fallo stufare, a fuoco lento, ben coperto.
Se ti resta del cavolfiore, ripassalo con olio, peperoncino e salsa di pomodoro e condisci la pasta.