RADICCHIO IN AGRODOLCE

RADICCHIO IN AGRODOLCE

Fai stufare una cipolla affettata sottilmente in poco olio. Appena sarà diventata quasi trasparente, unisci il radicchio tagliato a listarelle, poco sale, un cucchiaio di miele e, quando inizia a caramellare, spruzza di aceto bianco. Fai evaporare, insaporisci con un po’ di pepe e lascia cuocere per 6-7 minuti a fuoco basso.



RADICCHIO IN AGRODOLCE

RADICCHIO IN AGRODOLCE

Fai stufare una cipolla o un porro affettati sottilmente in acqua ed olio. Appena saranno rosolati aggiungi il radicchio lavato ed affettato a listarelle, fai asciugare a fuoco vivo e, mescolando, aggiungi due cucchiai di zucchero di canna o di miele. Quando si saranno amalgamati, spruzza di aceto, fai evaporare, aggiusta di sale e cuoci ancora per alcuni minuti.
Questo contorno accompagna vari tipi di carne.



RADICCHIO IN AGRODOLCE

RADICCHIO IN AGRODOLCE

Prepara la marinata: fai rosolare in padella una o due cipolle affettate sottilmente; appena sono bionde unisci mezzo bicchiere di vino bianco, alcuni cucchiai di aceto e fai evaporare per pochi minuti a fuoco vivo. Abbassa il fuoco, unisci: uno o due chiodi di garofano, una decina di grani di pepe, una foglia di alloro, della salvia, uno spicchio di aglio, un cucchiaino di zucchero e sale, poi mescola e fai cuocere per una decina di minuti. A piacere, a fuoco spento, aggiungi uvetta ammorbidita e pinoli tostati.
Dopo aver pulito il torsolo al radicchio, lavalo, dividilo in spicchi e fallo asciugare molto bene su un telo.
Scalda una piastra, ungila leggermente, metti ad appassire gli spicchi di radicchio e, quando saranno pronti, disponili in una pirofila. Copri il radicchio con la marinata, lascia riposare in frigo almeno un giorno.