ROSTI DI PATATE VIOLA

ROSTI DI PATATE VIOLA

Dopo aver lavato e sbucciato alcune patate, grattugiale in una ciotola con una grattugia a fori grandi, strizza per fare uscire l’acqua di vegetazione e condisci con sale, pepe o altri sapori (rosmarino, finocchio…). Mescola per amalgamare. Usa una padellina antiaderente, ungila leggermente e scaldala a fuoco medio. Aiutandoti con una forchetta, distribuisci il composto uniformemente fino a coprire il fondo e schiaccia leggermente per compattare: il rosti deve essere molto sottile! Metti il coperchio e fai cuocere par 5/6′. Rigira come una frittata, alza il fuoco per far dorare rapidamente l’altro lato. Prosegui fino ad esaurimento delle patate