TORTINO FRITTO DI PATATE

TORTINO FRITTO DI PATATE

Sbuccia due o tre patate di media grandezza e tagliale a fette di circa mezzo centimetro. Riscalda abbondante olio in una padella e, appena inizia a scaldarsi, metti le patate, salale, rigirale affinché si ungano bene, e continua a cuocerle a fiamma moderata rigirando di tanto in tanto, cercando di non romperle.
Appena le fettine saranno colorite, aggiungi un porro tagliato a fettine (o una cipolla tritata finemente), rimescola e fai cuocere per una decina di minuti.
In una zuppiera sbatti due o tre uova con sale e pepe e, delicatamente, unisci le patate. Versa l’impasto in una padella dove avrai scaldato, senza farlo fumare, due o tre cucchiai d’olio.
Ogni tanto mescola e fai cuocere a fuoco moderato.
Quando il tortino è ben rappreso da un lato, capovolgilo aiutandoti con un coperchio e fai colorire per qualche minuto. Servi caldo.
Il tortino puoi farlo rapprendere e dorare anche in forno a 280 gradi.