Sai come nacque l’uva?

Sai come nacque l’uva?

Un tempo la vite era una pianta ornamentale che non produceva frutti.
Un contadino la piantò nel suo giardino e la pianta crebbe florida: i suoi rami, carichi di foglie, facevano ombra all’orto.

Fu così che il contadino si decise a potarla. La vite ne fu sconvolta e pianse disperatamente. Allora, per consolarla, un usignolo si appollaiò su un ramo e iniziò a cantare. Il canto era così dolce che le lacrime della vite si impregnarono di dolcezza e rimasero sui rami come piccole perle.
Alle prime luci dell’alba, la vite si sentiva confortata e le piccole perle, scaldate dai raggi del sole, cominciavano a trasformarsi in frutti. La brezza li riunì in grappoli e il sole fece il resto.

Ecco come nacque l’uva.