Menu Rosso del Buon Augurio

Menu Rosso del Buon Augurio

Abbiamo chiesto a Maria Pia di suggerirci qualche piatto originale per i pranzi e le cene delle feste, ci ha inviato un intero menù, tutto a base di piatti rossi! Eccolo.

BRUSCHETTE con confettura di peperoni rossi guarnite con capperi o fettine di cetriolo in aceto di mele.
BRUSCHETTE con salsa di radicchio
BRUSCHETTE con pesto di barbabietole.



SALSA DI RADICCHIO
Rosola, in poco olio e aglio, un piccolo cespo di radicchio tagliato a striscioline. Sfuma con un po’ di vino rosso. Appena il radicchio è morbido frullalo con gorgonzola o taleggio.

PESTO DI BARBABIETOLE
Lessa a vapore alcune barbabietole, sbucciale, tagliale a pezzetti e frullale con olio, alcune foglie di basilico, noci o pinoli, parmigiano e, a piacere, aglio e alici dissalate.

TORTINO nappato con salsa di pomodoro

Togli le foglie esterne da una verza o da un cavolo, lessale lasciandole intere (poi elimina la parte dura delle coste) e conservale, ti serviranno per foderare la teglia. Cuoci a vapore il restante cavolo e alcune patate. Prepara una besciamella con 3/4 di latte e 25gr di farina (ricorda la noce moscata!). Quando la verdura è cotta, tagliuzzala e ripassala in padella con olio, aglio, poco porro, una foglia di alloro e maggiorana. Frulla grossolanamente. Aggiungi le patate schiacciate e aggiusta di sale e pepe. Appena il tutto sarà ben insaporito aggiungi, mescolando, due uova, parmigiano e due cucchiai di besciamella.
L’impasto deve risultare leggermente morbido. Ungi una pirofila, possibilmente con il burro, infarinala bene, foderala con le foglie che hai lessato, versaci il composto, irrora di poco olio e cuoci in forno caldo a 180° per 40 minuti circa. Quando il tortino sarà tiepido capovolgilo su un piatto da portata.
Prima di servirlo irroralo con salsa di pomodoro ristretta e calda.

RISOTTO alla barbabietola

Rosola un porro tagliato a rondelle, unisci il riso, fallo tostare leggermente e copri di brodo. Taglia a julienne una barbabietola, uniscila al riso e fai cuocere. Controlla sovente la morbidezza del risotto e aggiungi brodo a sufficienza. Lascialo piuttosto morbido, aggiusta di sale e, qualche minuto prima di servire, manteca con abbondante ricotta e pepe.

SFORMATO di radicchio con fonduta
Rosola un porro tagliato fine, abbondante radicchio tagliuzzato, cuoci per fare ammorbidire e irrora con poco vino rosso. Aggiusta di sale e frulla grossolanamente con abbondante besciamella, uova e formaggio. Trasferisci l’impasto in una pirofila ben unta e infarinata per poterlo capovolgere facilmente. Metti a bagno in poco latte un pezzo di taleggio tagliato a pezzettini. Poco prima di servire lo sformato (che puoi preparare anche il giorno prima), fondi a bagnomaria il formaggio con il latte e una noce di burro. Mescola in continuazione fino a quando il formaggio si scioglierà. Versalo caldo sullo sformato. Conserva un poco di fonduta da servire anche a parte.

INSALATA di cavolo rosso
Taglia con la mandolina il cavolo rosso e il radicchio, sminuzza grossolanamente delle foglie di mizuna. Aggiungi fettine di mele e noci. Condisci con una emulsione di olio, sale, scorza di limone grattato e succo di limone.