BRODO VEGETALE

BRODO VEGETALE

NON SPRECARE NULLA IN CUCINA!

Puoi utilizzare le verdure che ti sembrano un po’ sciupate, dopo averle pulite e lavate, per preparare il brodo vegetale che puoi conservare in frigo per alcuni giorni in barattoli di vetro e usarlo quando ti serve per insaporire i tuoi piatti. (non usare le patate)



BRODO VEGETALE

BRODO VEGETALE

Taglia a pezzetti piccole quantità delle verdure che hai disposizione: cipolla, carota, sedano, porro, rapa e cavolo (non usare le patate). Metti il tutto in una capace pentola con poco olio, una foglia di alloro, prezzemolo, mescola per insaporire, copri di acqua e fai cuocere per almeno

un’ora. Scola il liquido e conservalo. Non buttare le verdure cotte, falle rosolare per asciugarle, schiacciale con una forchetta, uniscile a uno o due uova battute con sale, pepe, maggiorana o timo, parmigiano e prepara una frittata.