CAVOLFIORE IN PADELLA

CAVOLFIORE IN PADELLA

Lava il cavolfiore, togli le foglie esterne e cuocilo al vapore per una decina di minuti. Quando è morbido, toglilo dalla pentola e dividilo in cimette.
Intanto, in una pentola metti poco olio, uno o due spicchi d’aglio e alcune alici tagliate a pezzettini. Fai rosolare a fiamma bassa facendo attenzione a non bruciare l’aglio. Aggiungi il cavolfiore e fai insaporire mescolando delicatamente. Poi, aggiungi la passata di pomodori e i capperi e lascia cuocere per una decina di minuti.



CAVOLFIORE IN PADELLA

CAVOLFIORE IN PADELLA

Dividi in piccoli spicchi il cavolfiore e lascialo in acqua fresca per una decina di minuti. Prepara un trito abbondante di prezzemolo e aglio, mettilo in padella con olio e fallo rosolare. Appena colorisce aggiungi il cavolfiore un poco sgocciolato, condisci con sale, pepe e mescola delicatamente per fare assorbire il battuto. Aggiungi un po’ di salsa di pomodoro e porta a cottura; prima di servire, aggiungi del parmigiano grattato.