GRATIN di VERDURE

GRATIN di VERDURE

Per preparare il gratin ricordati di lessare al vapore le verdure prescelte e lasciarle al dente. In una pirofila unta disponi prima uno strato di verdura, della besciamella al formaggio, di nuovo la verdura e termina con pane e parmigiano grattugiato mescolati con alcuni cucchiai di olio. La cottura va fatta in forno preriscaldato a 170-180°.



GRATIN DI VERDURE

GRATIN DI VERDURE

Lessa con la buccia 2 o 3 patate, lasciale al dente, sbucciale prima che si raffreddino e tagliale a cubetti. Togli a 2 o 3 carciofi le foglie esterne più dure, le eventuali spine e il fieno, tagliali a spicchi e falli lessare in acqua salata, acidulata per una decina di minuti. Colali e lasciali raffreddare. Lessa al dente 2 o 3 zucchine, alcune cimette di broccolo, colale e lascia raffreddare. In una capace terrina, mescola alcuni cucchiai di pane grattato, abbondante parmigiano, parecchio prezzemolo tritato, uno spicchio di aglio schiacciato, un pizzico di origano, sale, pepe e alcuni cucchiai di olio. Metti tutte le verdure nella terrina, rigirale nel miscuglio cercando di farlo aderire.
Ungi una pirofila e versaci le verdure, irrora di olio e metti in forno a 180° per circa mezz’ora.