TIMBALLO DI RISO E MELANZANE

TIMBALLO DI RISO E MELANZANE

Taglia le melanzane a fette di circa un centimetro e mezzo. Salale, mettile in uno scolapasta con un peso e lascia che perdano liquido per almeno 15 minuti. In una padella con abbondante olio ed uno spicchio d’aglio friggi le fette di melanzane o, in alternativa grigliale. Intanto rosola la cipolla con un filo d’olio extravergine, aggiungi il riso e tostalo per qualche minuto. Aggiungi la passata di pomodoro e un poco di brodo; aspetta che si sia assorbito prima di aggiungerne altro. Cuoci al dente e ben asciutto. Fodera con le melanzane uno stampo. Poi, mescola il riso con le eventuali melanzane che ti sono avanzate (se le hai grigliate tagliale a striscioline), del fiordilatte o della scamorza tagliata a dadini, il parmigiano, foglie di basilico e, se ti piace, del pepe. Versa il riso nello stampo e schiaccia bene. Cuoci in forno calo a 180° per 20/30 minuti. Lascia intiepidire e poi capovolgi sul piatto di portata.



TIMBALLO DI RISO E MELANZANE

TIMBALLO DI RISO E MELANZANE

Affetta due melanzane, grigliale, mettile in una scatola di vetro e condiscile con fettine di aglio, basilico spezzettato, olio e sale. Rosola del riso – un bicchiere per due persone – aggiungi una quantità doppia di brodo vegetale, mescola con un cucchiaio di legno e copri. Quando il riso è quasi cotto, condiscilo con abbondante parmigiano ed un trito di rosmarino, basilico, prezzemolo e maggiorana. Ungi di olio o burro una pirofila, disponi sul fondo fette di pomodoro condito, distribuisci metà del riso, copri con le melanzane a pezzetti – così sarà più semplice servire il timballo – aggiungi delle fettine di fior di latte e completa fino ad esaurimento degli ingredienti. Inforna a 200° per 20 minuti, estrai la tiella, cospargi di parmigiano e pane grattato e fai grigliare. Se avanzano delle melanzane, irrorale con limone e lasciale insaporire. Si conservano in frigorifero per alcuni giorni. In questo modo puoi preparare anche le zucchine.