VELLUTATA DI FINOCCHI

VELLUTATA DI FINOCCHI

Fai rosolare una cipolla a fettine, una patata a pezzetti e un finocchio a fette. Aggiungi due bicchieri di brodo vegetale e fai cuocere lentamente aggiustando di sale. A fine cottura frulla il tutto e otterrai una crema da servire con la buccia grattata di un’arancia e un giro di olio crudo. A piacere accompagna con crostini.



VELLUTATA DI FINOCCHI

VELLUTATA DI FINOCCHI

Sfoglia uno o due finocchi ed usa le foglie esterne, sfilandole e tagliandole a pezzi un po’ grandi (i cuori li puoi utilizzare per preparare un’insalata di arance ed olive).
In una pentola con olio o burro metti: una carota viola tagliata a pezzi, una cipolla o un pezzo di porro, una costa di sedano e i finocchi, poi copri di brodo vegetale e fai cuocere. Quando le verdure saranno tenere, frulla con il frullatore ad immersione, aggiusta di sale e fai consumare. Taglia a julienne la buccia di 1/2 arancia e, prima di portare in tavola, aggiungila alla vellutata assieme ad un giro di olio extravergine.



VELLUTATA DI FINOCCHI

VELLUTATA DI FINOCCHI

Affetta sottilmente un porro (anche la parte verde) o una cipollina e mettilo a rosolare in una pentola con una foglia di alloro.
Dividi in pezzetti uno o due finocchi, conserva le barbe e usa anche le foglie esterne meno tenere. Lavali bene sotto l’acqua corrente e uniscili al soffritto, mescola per insaporire, aggiungi un cucchiaio di curcuma, alcuni semi di finocchio o di cumino, aggiusta di sale e pepe e copri di brodo vegetale. Fai cuocere. Quando i finocchi saranno teneri, frulla la minestra con il frullatore ad immersione; otterrai una crema vellutata. Unisci un bicchiere di latte e mescola con un cucchiaio di legno per fare bene incorporare.
Con del pane raffermo prepara dei crostini, rosolali in padella con poco olio, disponili in un piatto fondo e versaci la vellutata, arricchisci con pecorino grattugiato e cospargi con la barba dei finocchi. Puoi fare la vellutata anche con il broccolo o il cavolfiore; per renderla più consistente unisci al soffritto una patata.