VERDURE AL FORNO

VERDURE AL FORNO

Affetta sottilmente una cipolla o un cipollotto e metti a bagno per poco tempo. Dividi a dadi una o due melanzane, cospargile di sale e lasciale sgocciolare (risciacquale e asciugale prima di cucinarle). Taglia a pezzettini uno o due peperoni, alcune zucchine e riunisci tutti gli ingredienti in una ciotola. Cospargi di sale, pepe e olio, mescola bene e trasferisci in una teglia foderata di carta-forno (le verdure resteranno più morbide). Cospargi le verdure di pane grattato condito con capperi, origano e un cucchiaio di olio. Cuoci in forno caldo a 170-180° per circa 40’.



VERDURE AL FORNO

VERDURE AL FORNO

Lessa nel latte finocchi, carote, cavolo (tutto a pezzetti) e disponili in una pirofila. Aggiusta di sale e pepe, e cospargi di fiocchetti di burro, fette di formaggio morbido, parmigiano grattugiato. Fai dorare in forno.
Cuoci alcune cipolle con la buccia. Quando si saranno raffreddate, pelale, dividile a metà e condiscile con una salsa di olio, aceto, sale, senape, parecchio prezzemolo e un pizzico di maggiorana.



VERDURE AL FORNO

VERDURE AL FORNO

Prepara delle verdure che potrai utilizzare in un secondo momento…
Dividi a metà dei pomodori, strizzali poco per non romperli, cospargili di poco sale, capovolgili per circa una trentina di minuti per far perdere l’acqua di vegetazione.
Ungi leggermente una teglia da forno, disponi i pomodori molto ravvicinati, cospargili di pepe, poco olio e falli asciugare in forno preriscaldato a 180°.
A cottura ultimata disponili in contenitori di vetro, irrorali di olio e usali per condire riso o pasta.
Mentre hai il forno acceso, approfittane per fare arrostire alcuni peperoni e alcune fette di melanzane che avrai tenuto sottosale per una trentina di minuti.