E con questo cosa ci faccio? Il cavolo rapa

E con questo cosa ci faccio? Il cavolo rapa

La reazione più comune di chi lo trova nelle Zolle è chiedersi: e adesso, che ci faccio?

Tra i cavoli è il meno conosciuto e senza dubbio quello dall’aspetto più strano. Meno male che c’è Maria Pia. Lei , in 6 anni, di ricette ne ha scritte centinaia e certo non si spaventa di fronte al cavolo rapa!

“Il cavolo rapa è ricco di vitamina C e le foglie sono ricche di sali minerali: perciò non si buttano!  Per conservare vitamine e sali minerali è meglio mangiarlo crudo, nelle insalate è buonissimo!

Di seguito abbiamo raccolto alcune delle ricette che, nel corso degli anni, ci sono state inviate da Maria Pia.

Insalata di cavolo rapa, mele, noci e gorgonzola

Sbuccia il cavolo  e taglialo a fettine, mettilo in una ciotola con striscioline di radicchio, gherigli di noce, pezzetti di mela e condisci l’insalata con aceto di mele, sale, olio e, a piacere, pezzetti di gorgonzola. Mescola il tutto delicatamente e lascia riposare qualche minuto prima di servire”.

Cavolo rapa in padella 

Sbuccia il cavolo, affettalo sottilmente, mettilo in padella con una cipolla affettata, aglio, olio, peperoncino e le foglie tagliate a strisce sottili. Copri di acqua e fai consumare. Irrora di olio crudo. Consuma come contorno alla carne.

Risotto con il cavolo rapa

Affetta il cavolo rapa con le foglie e lascialo a bagno per mezz’ora per addolcirlo. Fai rosolare una cipolla o un porro affettati sottilmente, aggiungi il cavolo, copri di brodo e fai cuocere mescolando ogni tanto. A metà cottura aggiungi il riso, del vino bianco secco e aggiusta di sale e pepe. Se lo desideri puoi sciogliere una bustina di zafferano nel vino prima di versarlo. Completa la cottura, poi servi con abbondante parmigiano.

Zuppa di verdure amare e cavolo rapa

Fai rosolare in una pentola una cipolla e una patata a pezzetti. Sfila le foglie delle cime di rapa e del cavolo nero, tagliale a striscioline insieme ad alcune foglie di cicoria. Lava le verdure, falle scolare e mettile nella pentola con le patate. Copri di brodo caldo e fai cuocere. A cottura ultimata, frulla grossolanamente il tutto e aggiusta di sale e pepe. Aggiungi un bicchiere di latte. Nel frattempo taglia a cubetti la zucca (ricorda che per sbucciarla facilmente puoi cuocerla a vapore per una decina di minuti), falla rosolare in padella a fuoco vivo con dell’aglio schiacciato. Unisci la crema di zucca alla zuppa e servi con crostini di pane e fettine di formaggio morbido.